LA VERA BELLEZZA

NASCE DA UN PERCORSO INTERIORE

DOVE UN INTERVENTO SUL PROPRIO CORPO

RAPPRESENTA SOLO UNA TAPPA

ESSERE

O SENTIRSI BELLI

NON E' AFFATTO

LA STESSA COSA

Autotrapianto di capelli

Differenti casi di calvizieDifferenti casi di calvizieL'autotrapianto di capelli è un'intervento ambulatoriale, che consente di trasferire i capelli della zona occipitale nelle zone diradate o calve.
Gli uomini nel 90% dei casi, perdono i capelli nell'area anteriore, in maniera più o meno estesa, ma mantengono sempre i capelli nella zona posteriore: questo perchè nella zona posteriore non ci sono i recettori ormonali che ne causano la caduta. Ecco perchè questi capelli, una volta prelevati e impiantati nella zona ricevente NON cadranno più.

Attualmente ci sono due tecniche di Autotrapianto di capelli, la STRIP/FUT e la FUE

TECNICA DI TRAPIANTO STRIP

Con la tecnica strip viene prelevata, dopo aver anestetizzato la zona, una sottile striscia di capelli, la cui lunghezza varierà a seconda della necessità del paziente, che verrà poi accuratamente suturata.
Da quì la necessità di rivolgersi ad un chirurgo e un'equipe competenti e con esperienza.
Una volta prelevata la striscia contenente i capelli, verrà divisa da un'assistente in striscioline, che a loro volta verranno divise in "unità follicolari" da altre assistenti munite di appositi ingranditori, contenenti uno, due, tre, fino a un massimo di quattro capelli.
Le unità follicolari vengono accuratamante conservate in una soluzione di ringer lattato a una temperatura di + 4 gradi fino al momento dell'inserimento nella zona "ricevente".
Vengono effettuate nel frattempo le incisioni nell'area da rinfoltire, con delle microlame da 0,80 mm per i capelli singoli da inserire nella prima e seconda linea (attaccatura) a 1,20mm massimo per le unità follicolari formate da più capelli da mettere più posteriormente.
Con la tecnica strip la nostra equipe, è in grado di prelevare fino a 4000 unità follicolari, ovviamente i numeri cambiano a seconda della densità dell'area donatrice. Per questo occorre essere chiari, durante la visita, sul risultato ottenibile per ciascun paziente.

TECNICA DI TRAPIANTO FUE

Autotrapianto di capelliAutotrapianto di capelliLa tecnica Fue si differenzia dalla strip per la sola modalità di estrazione delle unità follicolari.
Le procedure di conservazione e inserimento delle unità follicolari sono identiche.
Nella fue si evita il prelievo della striscia e i punti di sutura e i tempi di guarigione sono più rapidi.
Però ci sono dei limiti nel numero di unità estraibili (max 1800 in una seduta) e il paziente deve rasare la zona posteriore a 1mm per consentire l'estrazione.
L'estrazione avviene con un microbisturi circolare da 0,90mm e deve essere attuata da mani capaci ed esperte. Molte equipe utilizzano punch anche fino a 1,20mm per facilitare l'estrazione con conseguenti segni cicatriziali.

Entrambe le tecniche vengono svolte dal chirurgo e un'equipe di assistenti preparati con esperienza quindicinnale in questo settore.

Sono interventi ambulatoriali, che necessitano di un'accurata visita per progettare l'intervento e chiarire i risultati che si otterranno, e definire quale sia la tecnica miglior per ciascun paziente.

Contattami

contattami

Foto e video

prima-e-dopo

Utilizziamo cookies per migliorare il nostro sito web per svolgere delle operazioni essenziali al funzionamento. Consulta la nostra Privacy Policy

Accetto cookies da questo sito.